1° PREMIO GIORNALISTICO NADIA TOFFA 20-21 DICEMBRE 2019

Dicembre 6, 2019

Il 1° premio Giorlistico Nadia Toffa che si svolgerà dal 20 al 21 dicembre 2019, sarà uno degli eventi principali dal punto di vista culturale, organizzati in occasione delle festività natalizie dal comune di Eboli.

Una realtà che vuole ricordare a tutti il coraggio e la dedizione al mondo giornalistico di un personaggio come Nadia Toffa.

Come raggiungere l’evento in onore di Nadia Toffa

L’evento si svolgerà presso il PalaSele a Eboli nei giorni del 20 e del 21 di Dicembre  in via dell’Atletica.

 

Il Palazzetto si trova in una posizione strategica accessibile sia con mezzi privati che con quelli pubblici.

 

Per chi voglia quindi raggiungere la location degli eventi in auto o in moto, sarà necessario prendere l’autostrada Salerno-Reggio Calabria e uscire a Eboli.

 

La struttura si trova subito dopo lo svincolo ed è ben indicata oltre a disporre di parcheggio economico.

 

Se invece si vuole usufruire di mezzi pubblici, sarà possibile arrivare sia con autobus che partono da Napoli, Salerno, Angri, Nocera, Cava dei Tirreni e Caserta, ma anche con il treno, scendendo alla stazione di Eboli, distante pochi minuti a piedi dal PalaSele.

Concorso di Miss Showgirl Italia e la fiera del cioccolato a Eboli

In occasione del 1° Premio Giornalistico Nadia Toffa, si svolgerà anche il concorso Miss Showgirl Italia 2019.

 

All’evento parteciperanno anche reti televisive come Mediaset e ospiti di eccezione legati al mondo del giornalismo e dello spettacolo, tra i quali Eugenio Bennato, Enrica Bonaccorti e Nello Daniele.

 

La vincitrice sarà il nuovo volto della pubblicità di prodotti come l’Acqua Lete, Calzedonia e Jadea, e sarà ospite sulle reti Mediaset in alcuni programmi condotti da Enrica Bonaccorti.

 

Per coloro che apprezzano il cioccolato, in Piazza Della Repubblica, dal 20 al 22 Dicembre, sarà inoltre presente la fiera del cioccolato ChocoFun.

 

L’ingresso è gratuito e vi saranno stand disposti lungo le strade dalle 9.30 del mattino alle 22.30 di sera, senza interruzioni e con spettacoli di artisti di strada e laboratori didattici per i bambini.

festa del cioccolato al primo premio gionalistico Nadia Toffa a Eboli

Perché dedicare un 1° Premio Giornalistico in onore a Nadia Toffa

Tra tradizione, cultura, sport e modernità, è questa l’impronta che diverse città della Campania hanno dato al mese di dicembre, un periodo quello natalizio non solo espressione di consumo, ma di informazione.

 

Anche la città di Eboli si colloca in questa prospettiva, con un fitto calendario di eventi culturali e sportivi, tra i quali uno in particolare attira l’attenzione di tutti coloro che quest’anno sono stati partecipi alla storia della conduttrice televisiva del programma le Iene: Nadia Toffa.

 

Infatti sarà indetto il 1° Premio Giornalistico in suo onore, un modo per contribuire alle iniziative della fondazione che si ispira a Nadia Toffa, ma anche per ricordare il coraggio di una donna nel suo lavoro e nella sua vita.

 

Le sue inchieste hanno attratto il pubblico, con semplicità e approfondimenti.

 

Tra quelle più importanti si possono ricordare quelle avvenute nel triangolo dei veleni che ha interessato molti comuni della Campania e che hanno visto un’indagine approfondita sui temi come l’inquinamento ambientale e la correlazione tra l’incidenza dei tumori e l’avvelenamento di aria e dei terreni.

 

La battaglia di Nadia Toffa contro il tumore è iniziata nel 2017 tra speranze e delusioni che si sono vissute attraverso il suo lavoro da giornalista, ma anche nelle varie interviste in cui ha dimostrato sempre di accettare ciò che la vita gli stava imponendo con coraggio e fermezza.

 

Anche se la storia di Nadia Toffa ha avuto un tragico epilogo, con la sua morte avvenuta il 13 agosto del 2019, il suo ricordo può essere un valido esempio nella vita di tutti.

primo premio giornalistico Nadia Toffaa Eboli

Acqualife e il 1° Premio Giornalistico Nadia Toffa

Acqualife da sempre è partecipe alle iniziative al fine di diffondere informazioni e cultura riguardanti i problemi ambientali e della salute, grazie ad articoli mirati e presenziando a eventi di sensibilizzazione pubblica e culturale.

Per questo sarà presente per tutte e due i giorni al 1° Premio Giornalistico Nadia Toffa, con uno stand dove sarà possibile avere informazioni sui prodotti Acqualife e richiedere un test gratuito dell’acqua del rubinetto di casa.