Filtri acqua: cosa sono e a cosa servono?

Settembre 23, 2019

I filtri acqua vengono utilizzati all’interno dei depuratori per filtrare l’acqua da impurità e sostanze nocive.

 

Si utilizzano per purificare e ripulire l’acqua che arrive dalle condutture, e oltre a filtrare l’acqua ed a purificarla da batteri e sostanze nocive per l’organismo, sono anche in grado di alleggerirla dal residuo fisso spesso troppo alto.

 

Il sapore di un’acqua filtrata da un filtro acqua per rubinetto è di buona qualità e leggera proprio come se venisse bevuta dalla fonte.

 

Indice contenuti dell’articolo Filtri d’acqua

 

L’acqua del rubinetto può contenere impurità ed un residuo fisso non ideale per l’organismo, per non parlare di eventuali nitrati e pesticidi, altamente tossici, e soprattutto di quel sapore di cloro che in alcune città si percepisce ed è davvero poco piacevole al palato.

 

Per questi motivi la maggior parte delle famiglie preferisce comprare bottiglie di plastica, più controllate sotto questo punto di vista, che utilizzare l’acqua domestica corrente.

 

Senza sapere però che tutto questo può venire risolto da un filtro per l’acqua di rubinetto e che grazie ad essi è possibile dire addio all’acqua in bottiglia.

Filtri acqua: come funzionano?

I filtri per l’acqua di rubinetto sono in grado di eseguire processi di filtrazione non solo dal punto di vista fisico, ma anche chimico.

 

Grazie a particolari resine e membrane, il processo di separazione è molto efficace, riuscendo ad agire anche su particelle nanoscopiche.

 

Esistono molte tipologie di microfiltrazione acqua:

Filtro a osmosi inversa

Nelle zone in cui è forte la presenza di nitrati nell’acqua, utilizzare o meno i depuratori d’acqua a osmosi inversa può davvero fare la differenza.

 

Si tratta di impianti a osmosi inversa in cui l’acqua passa attraverso una membrana che permette di separare le particelle più grosse dall’acqua.

Filtro acqua a scambio di ioni

In questa tipologia di filtri, detti anche addolcitori, vengono impiegate delle resine selettive, per eliminare i nitrati e gli ioni metallici.

 

Grazie a questi impianti di purificazione si abbassa la durezza dell’acqua, in quanto vengono trattenuti calcio e magnesio, e viene arricchita dal sodio.

Filtri acqua a carboni attivi

Il carbone attivo permette di eliminare dall’acqua il cloro e tutte quelle sostanze nocive e inquinanti come pesticidi e solventi.

Filtro acqua a filtraggio fisico:

Il filtro è applicato direttamente alla sorgente, permette di setacciare però solamente le particelle grossolane e non permette la purificazione da agenti inquinanti o batteri.

 

filtri acqua in commercio

I vantaggi dei filtri per acqua

La possibilità data dai filtri acqua di avere un’acqua sempre pulita, dolce, e sicura ogni giorno, a casa propria, è davvero preziosa.

 

Una maggiore purezza significa anche minor contenuto di calcare e assenza di cloro, tutto di guadagnato nei confronti del sapore anche di un semplice caffè o di una tisana.

 

L’installazione di impianti per la depurazione dell’acqua permette di dire addio a quelle pesanti casse di bottiglie d’acqua, che oltre a essere poco pratiche, rappresentano un costo non indifferente, soprattutto per le famiglie più numerose.

 

Grazie ad un depuratore d’acqua avrete maggior spazio in casa, minori spostamenti per comprare l’acqua e nessun peso da trasportare per le scale!

 

Filtri acqua amici dell’ambiente

L’utilizzo di filtri acqua permette inoltre di ridurre il consumo di plastica, pensate infatti a quante bottiglie utilizzate durante l’anno e moltiplicatelo per le milioni di persone che le utilizzano.

 

Sono tonnellate e tonnellate di plastica che va smaltita e che va trasportata, con ingentissimi effetti a livello di costi ed emissione di CO2 nell’ambiente. Possiamo affermare quindi un mondo plastic free sarà possibile anche grazie ai depuratori d’acqua!

 

filtri acqua domestici per purificare l'acqua di casa