Ambientalisti famosi nazionali e internazionali

L’ambiente è importante per tutti, perché tutti dobbiamo viverci ora e per sempre.

Molti di noi hanno fatto e fanno tutti i giorni qualcosa che è di aiuto per migliorare il nostro pianeta, ma molti altri ancora no, o comunque pensano che questo problema non li riguardi in prima persona.

L’inquinamento della terra e dell’aria sta creando dei seri problemi agli esseri umani e animali ed è arrivato il momento di fare qualcosa di concreto.

Perché non unire sempre più persone e salvaguardare il nostro paese?

I personaggi dello spettacolo ci credono per primi

E’ quello che stanno facendo anche molti ambientalisti famosi del mondo dello spettacolo nazionale e internazionale, questo perché ci credono in primis e poi sanno che possono fare da guida a sempre più persone per comprendere l’importanza della nostra terra.

Qui di seguito solo alcuni dei personaggi che stanno facendo qualcosa per il nostro pianeta.

Piero Pelù e la challenge

Pierò Pelù ha iniziato questo 2020 con centinaia di persone, ha partecipato a raccogliere plastica, detriti, carta, polistirolo e quant’altro dalla spiaggia di Feniglia in provincia di Grosseto, creando una challenge che lo porterà su molte spiagge in Italia, questo per stimola e far capire a molte persone che le nostre spiagge vanno salvaguardate dall’inquinamento essendo un patrimonio unico e spettacolare.

Licia Colò

Si batte in prima fila da anni per la difesa degli animali e per la salvaguardia dell’ambiente.
Ha sempre creduto in ciò, tanto da condurre molti programmi televisivi correlati all’ambiente e al nostro pianeta, mettendo in primo piano tutto il mondo che ci circonda.

Lewis Hamilton

Campione di Formula 1, già nel 2018 mentre si trovava sulle spiagge di Mykonos, ha voluto dimostrare in diretta quanto la spiaggia fosse sporca e piena di plastica . Proprio per questo si è attivato per la lotta contro la plastica raccogliendo in prima persona tutta quella sporcizia.

Marco Mengoni

Cantante Italiano, Mengoni già da un anno si sta battendo per ridurre la plastica monouso.
Infatti è diventato testimonial Italiano di una campagna sui danni ambientali e si propone per sensibilizzare l’utilizzo della plastica nel nostro pianeta

Leonardo di Caprio

Recentemente ha dato all’asta 40 milioni di dollari per la salvaguardia del Pianeta, inoltre ha contribuito per altre beneficienze riguardanti gli animali.

Kevin Coster

Coster propone soluzioni ecosostenibili per l’ambiente, soprattutto per i mari che sono sempre più inquinati da petrolio e sostanze chimiche.
Presentandosi davanti al congresso degli Stati Uniti avrebbe proposto soluzioni per poter contrastare questo forte problema che crea danni ai nostri mari e alle coste.

Brad Pitt

Brad Pitt ha fondato un’associazione no-profit per la realizzazione di abitazioni green e ecosostenibili, realizzando le stesse, combattendo contro il cambiamento climatico.

Giorgia

La cantante italiana Giorgia, donna molto sensibile, da molti anni è attenta all’ambiente, tanto da aver realizzato anche una canzone che parla di questo ‘Mal di Terra’.
Si batte molto per eliminare la plastica tanto che sui suoi cd non hanno il classico blister plastificato, utilizzato generalmente come protezione.

eliminare la plastica

Cosa possiamo fare noi

Questi sono solo alcuni dei personaggi famosi che stanno facendo qualcosa per il nostro paese e insieme a loro possiamo fare ancora di più.

 

Iniziare a dividere l’immondizia negli appositi contenitori, non buttare i mozziconi di sigaretta per le strade ed eliminare per quanto possibile l’uso della plastica.

 

Bisogna iniziare a guardare la nostra Terra come qualcosa che ci appartiene nel vero senso della parola.. E’ il nostro presente e il futuro dei nostri figli.

 

Ricordiamo appunto che la plastica non è biodegradabile e una volta a contatto con il suolo, la sua vita può raggiungere anche i 450 anni prima di essere distrutta.

 

Molte volte quella stessa plastica va a finire all’interno dei nostri mari e fiumi, andando a intaccare l’ambiente marino e gli animali che ci vivono, ingerendo tale sostanze.

Aiutare il paese con Acqualife

Acqualife sempre sensibile a questo tema, si mette in prima fila per eliminare la plastica, grazie ai depuratori a osmosi inversa.

 

I depuratori a uso domestico hanno la capacità di fornirti direttamente dal tuo rubinetto di casa acqua naturale e gassata, eliminando tutte le sostanze indesiderate che l’acqua generalmente potrebbe incontrare nelle tubature durante il suo tragitto dall’acquedotto all’abitazione.

 

Non vengono utlizzati prodotti chimici o altro, ma il tutto avviene semplicemente con il processo dell’osmosi invesa, un processo totalmente naturale.

 

In questo modo si elimineranno totalmente le bottiglie di plastica è sarà un inizio personale per fare qualcosa per il nostro pianeta.

bere acqua del rubinetto