Acqua e sale, i suoi utilizzi e benefici

Novembre 26, 2020

Acqua e sale: bastano due semplici ingredienti, presenti in tutte le case, per risolvere una serie di problemi fisici.

 

Tutti sanno quanto l’acqua, presente nell’organismo per almeno il 70%, sia fondamentale per vivere. Anche il sale, soprattutto quello marino integrale, è importante per l’organismo. In particolare il sale è utile per una corretta digestione, alleviare i crampi muscolari e i pruriti, curando gli stati infiammatori dell’apparato respiratorio.

 

Si capisce bene dunque quanto questa miscela sia un vero elisir dalle proprietà antinfiammatorie e disinfettanti.

I benefici di acqua e sale

La miscela di acqua e sale è dall’antichità, un rimedio naturale assai efficace per curare una serie di disturbi.

 

In alcune situazioni più mediche è opportuno contattare il proprio medico di base.

 

Grazie al potere osmotico, bere acqua e sale ogni mattina appena svegli aiuta a:

  • Rafforzare il sistema immunitario;
  • Migliorare la digestione;
  • Curare le infezioni del cavo orale, dalle afte alle gengiviti;
  • Combattere i gonfiori alle gambe;
  • Curare le ustioni e contrastare la formazione delle bolle colme di liquido.

Bagni di acqua e sale per le gambe gonfie

Tra i tanti benefici c’è quello di sgonfiare gli arti inferiori particolarmente gonfi, in quanto colpiti da ritenzione idrica.

 

Per sfruttare il potere disinfiammante di questa soluzione, basta sciogliere in una vasca ricolma di acqua calda all’incirca 3-4kg di sale e immergersi dentro.

 

È una sana abitudine da ripetersi per diverse settimane se si vogliono vedere i primi benefici. Questi bagni di acqua e sale si rivelano efficaci per coloro che hanno riportato una frattura ossea e la parte colpita è gonfia di liquidi.

 

In tutti questi casi il potere osmotico del sale permette l’eliminazione dei liquidi, diminuendo di conseguenza i dolori e i gonfiori.

acqua e sale per sgonfiare le gambe e piedi

Acqua e sale per l’igiene orale e i sintomi influenzali

Il sale è un ingrediente utilissimo per tutti coloro che tengono alla salute dei propri denti.

 

Basta intingere lo spazzolino in una soluzione salina e strofinarlo sui denti.

 

In questo modo si elimininerà il tartaro e, con una certa costanza, si otterà un sorriso più bianco e smagliante.

 

Senza contare l’azione battericida esercitata dalla soluzione salina, essenziale visto che in bocca è coacervo specie diverse di batteri.

 

Acqua e sale è una soluzione idrosalina utile anche per contrastare i malanni di stagione, in particolare il raffreddore e rinite.

 

Basta fare semplici lavaggi nasali, adatti anche ai bambini, che consentono di liberare le narici dal muco e nello stesso tempo di disinfettare le mucose.

 

Per alleviare i fastidi legati al mal di gola, sono di grande aiuto i gargarismi con acqua e sale. Consigliamo di farli prima di dormire perché proprio di notte i batteri proliferano maggiormente.

Acqua e sale nella cosmesi

Il sale marino è uno un’esfoliante naturale.

Basta sfregare sulla pelle le giuste quantità di acqua e sale per effettuare un peeling, eliminando le cellule morte e stimolando la microcircolazione.

 

Per migliorare l’aspetto della pelle del viso, basta fare impacchi da tenere in posa per almeno un’oretta.

 

È sufficiente sciogliere una presa di sale in un bicchiere di acqua, tamponando in quelle zone del viso particolarmente sofferenti.

 

È importante non applicare su tutto il viso, altrimenti il rischio è la disidratazione della pelle.

 

Oltre a essere utile per ottenere una pelle più pulita, può servire come cicatrizzante. Le ferite causate da eventuali cisti da follicolite e dalla rottura dei foruncoli possono essere rimarginate grazie all’applicazione di una soluzione salina.

pulizia del viso con acqua e sale

Lucentezza nelle unghie e nei capelli

Un altro uso di acqua e sale in cosmetica è relativo alle unghie. Spesso queste appaiono fragili, deboli e ingiallite, soprattutto in seguito a manicure troppo aggressive.

 

Basta immergere le dita in una bacinella ricolma di acqua e sale, lasciando agire per almeno una ventina di minuti. Così si possono ottenere unghie più mineralizzate e forti.

 

Se volete riprodurre l’effetto dell’acqua marina che ha sui nostri capelli, anche nelle più fredde stagioni invernali, basta spruzzare una soluzione di acqua e sale sulla chioma ancora umida.

 

Questo semplice gesto disinfetta il cuoio capelluto, contribuendo a eliminare anche la forfora.

Acqualife per il benessere di tutta la famiglia

Per sfruttare al meglio le potenzialità di questa soluzione idrosalina, è importante avere acqua pura e i depuratori domestici Acqualife rispondono ottimamente a questa esigenza.

 

Grazie a questi dispositivi di ultima generazione saranno soddisfatte tutte le esigenze di benessere quotidiano, per la propria salute e bellezza.

 

Lavorando attraverso la microfiltrazione oppure la tecnologia dell’osmosi inversa, i depuratori Acqualife regalano ogni giorno un’acqua priva di cloro, calcare e metalli pesanti.

 

Grazie ad Acqualife tutta la famiglia potrà bere tranquillamente acqua pura e depurata, beneficiando delle sue infinite proprietà.