Acqua per neonati quale scegliere

acqua per neonati

Non esiste una regola che specifichi quale acqua per neonati sia migliore se quella del rubinetto o quella in bottiglia, ma è importante che abbia delle caratteristiche che sono fondamentali  per i nostri bambini.

Come scegliere l’acqua per neonati

Generalmente l’acqua per neonati deve essere mediamente mineralizzata e oligo-minerale;
alcuni studi dimostrano che un’acqua eccessivamente mineralizzata, contiene una quantità eccessiva di cloro e fluoruro, che non sono sostanze che i bambini dovrebbero assumere nelle prime fasi di vita.

Quando si è alle prese con un neonato spesso si è intimoriti e spaventati su come comportarsi per questo riguarda l’allattamento o lo svezzamento; anche il consumo di acqua rende dubbiosi?

Acqua per neonati, quanta ne deve assumere se ha meno di un anno di vita

Il primo liquido importante per i neonati è il latte materno, unico alimento che fornisce i nutrienti essenziali per un’ottima crescita o in alternativa il latte artificiale.

Esso è composto dal’87 % di acqua e da proteine, grassi e carboidrati e  fino ai 6 mesi di vita, come scritto dall‘Organizzazione Mondiale della Sanità è indicato come alimento esclusivo per la nutrizione.

Nel momento che il neonato inizierà ad assumere cibo, dovrà iniziare ad assumere anche l’acqua, la quantità varia dai mesi del bambino, inizialmente si consiglia circa 800 ml al giorno fino ai 12 mesi di vita per poi aumentare.

La quantità varia anche nel caso vi siano disturbi gastrointestinali, che comportano un elevata perdita di liquidi.

E’ importante che l’acqua per neonati venga assunta anche quando fa caldo o quando si suda molto e bisogna tenere in considerazione che difficilmente i bambini ci chiederanno di bere ma  bobbiamo essere noi a ricordaglielo.

 

come scegliere l'acqua per i neonati

Acqua per latte artificiale neonati

L’acqua utilizzata per la preparazione del latte artificiale deve essere sempre consigliata dal proprio pediatra e deve avere particolari caratteristiche.

Generalmente il residuo fisso deve essere basso e avere basse concentrazioni di sali minerali.

Troppi minerali presenti nell’acqua altererebbero la composizione del latte e i nitriti non devono proprio essere presenti in quanto indicano che vi è un inquinamento.

 

caratteristiche acqua per neonati

Acqua in bottiglia o del rubinetto per i neonati ?

Secondo quanto detto, l’acqua migliore per i neonati risulta quella del rubinetto, poiché contiene una quantità di calcio atta a soddisfare i bisogni primari di un nuovo nato.

L’acqua in bottiglie non presenta particolari controindicazioni, ma è considerata meno ricca di quei sali minerali fondamentali nella prima fase di vita del bambino.

Un fattore importante a cui si deve prestare la giusta attenzione quando si somministra acqua ad un bambino è: la sua temperatura.

Viene espressamente consigliato di consumare acqua ad una temperatura ambiente tra i 18 e i 20 gradi .

Dunque si è liberi di scegliere l’acqua che più si preferisce, con la sola premessa di aver cura di somministrarne una quantità microbiologicamente pura, adeguata al fabbisogno del piccolo.

per i neonati è meglio acqua in bottiglia o quella del rubinetto

Acqua per neonati microbiolicamente pura

Molto spesso sulle etichette delle varie marche di acqua imbottigliata, è presente la dicitura “microbiologicamente pura”.

Cosa si intende con il termine microbiologicamente pura ?

Un’acqua definita microbiologicamente pura indica la mancanza di eventuali microrganismi dannosi per la salute.

Affinché l’acqua del rubinetto sia resa pura è necessario applicare un apposito sistema di filtraggio, che consenta di eliminare tutte le particelle dannose alla salute del neonato

Applicare tale depuratore in casa propria sarà un’ottima scelta per il proprio bambino e per tutti i membri della famiglia; farlo è veloce e conveniente.

Grazie a un test gratuito dell’acqua si  avrà modo di essere maggiormente cosciente dei rischi a cui è sottoposto l’organismo, e la salute dei neonati, a causa dell’assunzione di acqua non correttamente filtrata.

acqua pura per il neonato

I vantaggi Acqualife per l’acqua per neonati

Scegliere di installare un depuratore nella propria cucina ti assicurerà acqua fresca e pura in qualsiasi momento.

Esso porterà a moltissimi vantaggi :

  • minor spreco di plastica, poiché si farà a meno di acquistare acqua imbottigliata
  • possibilità di regolare il grado di dolcezza dell’acqua, e sceglierne il grado di concentrazione gassosa
  • consumo di acqua purificata da eventuali agenti inquinanti
  • il processo a osmosi inversa restituisce le sostanze nutritive di cui l’acqua viene involontariamente privata durante la fase di depurazione.

Acquistare un prodotto per la depurazione Acqualife è una scelta di qualità garantita, che assicurerà acqua per neonati e a tutta la famiglia, l’assunzione di sostanza idrica pura e fresca, senza dover necessariamente ricorrere all’acquisto di acqua imbottigliata.

 

acqua buona dal rubinetto di casa per il neonato