la ricetta per una buona farinata di ceci

Farinata di ceci, pochi ingredienti e passaggi

La farinata di ceci è un piatto tipico della cucina ligure.

È un dolce fatto con pochi ingredienti, essenzialmente sono sufficienti acqua e farina di ceci, cotti a legna, laddove si crea una sottile crosta sui bordi davvero molto buona.

Rappresenta una ricetta che ha origini molto antiche e povere: la leggenda vuole che questa ricetta risalga al tempo della repubblica mariana di Genova, quando durante una tempesta si rovesciarono, su di una imbarcazione, i barili contenenti farina di ceci e olio.

I marinai misero ad asciugare il composto e ne ottennero una specie di frittella molto buona che in poco tempo divenne un piatto tipico della cucina locale.

Vediamo insieme, in questa breve guida, la ricetta originale della farinata di cece: ricetta molto semplice e soprattutto veloce!

La farinata di ceci: tempi di preparazione

Essendo un piatto molto povero e sostanzialmente composto da pochi ingredienti, la farinata di ceci richiede circa 25 minuti per essere pronta.

Cinque minuti di preparazione e venti di cottura sono sufficienti per realizzare questo piatto tipico della tradizione culinaria ligure.

Ingredienti della farinata di ceci

Per preparare la farinata di ceci occorrono pochi ingredienti:

  • farina di ceci;
  • acqua;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe, quanto bastano;
  • rosmarino, qualora si voglia aggiungere.

Procedimento

Il procedimento per preparare la farinata di ceci in padella, visti anche i pochi ingredienti e il tempo relativamente breve di preparazione, è alquanto semplice.

Vediamo insieme tutti i passaggi.

Come fare la farinata di ceci

La farinata di ceci può essere preparata per una cottura solitamente in teglie di rame o nel forno.

Tuttavia c’è anche una variante molto saporita che, anche se non è fedele alla ricetta originale, vale la pena di provare: la farinata di ceci in padella.

  • Come prima cosa, bisogna preparare la pastella di ceci. Per farla, in una piccola terrina bisogna setacciare la farina, versando acqua e mischiando per bene con una frusta al fine di evitare grumi.
  • Successivamente, occorre aggiungere un cucchiaio di olio, sale, pepe e il rosmarino: mescolare bene e lasciare riposare per circa un’ora.
  • Preparare la padella, con un diametro di 20 cm circa, facendo scaldare un cucchiaio di olio e versando parte della pastella
  • Cuocere a fiamma bassa per circa cinque minuti, con il coperchio.
  • Girate la farinata come fosse una frittata e lasciate cuocere per altri cinque minuti.
  • Infine, servite la farinata di ceci accompagnata magari con un’insalata e aggiungete un rametto di rosmarino.

la cottura della farinata di ceci

Ulteriori consigli

Come si vede, la ricetta della farinata di ceci è molto semplice e veloce e, proprio per questo, si presta a molte varianti.

Piccole varianti alla ricetta originale

Sebbene abbiano indicato il rosmarino come elemento che si può aggiungere alla ricetta originale, non di rado a seconda del proprio gusto si possono aggiungere anche altre spezie.

Inoltre, sebbene la farinata è un piatto che può essere cucinato in poco tempo, alcuni lasciano riposare la pastella anche un intera notte in frigo cosi per poi comporla in giorno seguente.

Come conservare la farinata di ceci

La farina di ceci è un piatto che solitamente si consuma appena preparato anche perchè è molto leggero.

Tuttavia, se preferite e volete, potete conservare in frigo per un massimo di due o tre giorni e riscaldarla nel fornetto o con il microonde prima di consumarla o servirla.

L’ingrediente principale della farinata: l’acqua

Tra i pochi ingredienti che sono alla base della farina di ceci, l’acqua svolge un ruolo molto importante.

È l’acqua, infatti, a darle la consistenza e la naturale leggerezza a patto che le stesse caratteristiche di naturalezza e leggerezza siano proprie dell’acqua che abbiamo scelto.

Non tutti i tipi di acqua hanno le stesse caratteristiche e proprietà e, in particolare l’acqua del rubinetto, ha una durezza superiore alle altre.

Se volete un acqua ottima per cucinare potete ricorre all’acquisto di un depuratore di acqua come quelli proposti dall’azienda Acqualife.

Sarete cosi sempre sicuri di rispettare l’ambiente, bere e cucinare con acqua leggera e soprattutto potrete beneficiare di un considerevole risparmio sull’acquisto e sul consumo di acqua.

l'acqua nella preparazione della farinata di ceci