Torta all’acqua ricetta semplice e buona per tutti i nostri ospiti

torta all'acqua come farla ricetta facile

Preparando una torta all’acqua, si avrà la possibilità di realizzare un dolce senza uova perfetto per tutte le occasioni, assolutamente genuino e realizzato con pochi e semplici ingredienti.

 

La torta risulta facilissima da preparare e i suoi tempi di cottura non superano i cinquanta minuti.

Torta all’acqua e l’ occorrente per la preparazione

Quando si prepara una torta, uno dei requisiti fondamentali da dover tenere sempre a mente riguarda gli spazi e l’occorrente: mantenendo una buona organizzazione si riuscirà a realizzare la torta senza uova e burro in un tempo più breve, senza sporcare troppo.

 

Prima di iniziare la vera e propria preparazione della torta all’acqua, è bene quindi recuperare tutti gli strumenti necessari per poter eseguire correttamente tutti i passaggi che porteranno alla realizzazione di questo dolce all’acqua:

  • Una brocca per contenere l’acqua
  • Una ciotola dove verrà versato il composto
  • Una ciotola per il lievito e la farina
  • Un setaccio per la farina
  • Una frusta manuale, in modo da poter mischiare il tutto in modo omogeneo, senza creare grumi
  • Uno stampo di circa 24 centimetri di diametro da rivestire con carta da forno oppure da imburrare prima di versare il composto

 

tutto l'occorrente per fare una torta all'acqua priva di latte e uova

Ricetta torta all’acqua

Una volta posizionati sul piano di lavoro tutti gli strumenti necessari, è bene fare lo stesso con gli ingredienti: un consiglio importante è quello di utilizzare meno contenitori possibili per gli ingredienti, pesando le quantità necessarie alla preparazione prima di cominciare, in modo da tenere tutto sotto controllo.

 

Gli ingredienti previsti dalla ricetta della torta all’acqua, da impiegare per la realizzazione di un dolce senza latte che si adatti ad uno stampo di circa 24 centimetri di diametro sono:

  • 350 grammi di acqua naturale a temperatura ambiente
  • 230 grammi di zucchero
  • 300 grammi di farina 00
  • 80 grammi di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 baccello di vaniglia

Attraverso questi pochi ingredienti semplici e genuini, sarà possibile realizzare un dolce soffice e gustoso, perfetto per la colazione, da accompagnare con una tazza di latte caldo o un frutto di stagione: un ottimo modo per iniziare la giornata con il piede giusto e con una grande energia.

 

Si tratta di una torta senza uova e latte, perfetta per chi ama i dolci leggeri e che non desidera appesantirsi al mattino o dopo i pasti: inoltre, la completa assenza di burro o di farciture eccessivamente ricche di grassi, contribuisce a rendere la torta all’acqua un dolce apprezzabile anche da chi tiene particolarmente alla propria forma fisica.

La preparazione per la torta all’acqua

Tutti i procedimenti che riguardano la preparazione della torta all’acqua, sono davvero semplici e veloci: essa infatti ha una durata complessiva che varia dai dieci ai quindici minuti, e la difficoltà legata alla sua realizzazione è davvero bassa e alla portata di tutti, anche dei più inesperti.

Setacciare la farina

Per prima cosa occorre unire la farina 00 con il lievito per dolci, setacciandoli insieme e riponendoli in una ciotola da tenere momentaneamente da parte.

Unire lo zucchero all’acqua

Nella seconda ciotola, bisogna versare lo zucchero e l’acqua a temperatura ambiente, mescolandole con la frusta, in modo che lo zucchero si sciolga adeguatamente.

 

L’acqua è l’ingrediente più importante per la realizzazione di questo dolce, ed è bene cercare di utilizzare un’acqua che risulti priva di impurità o di corpi in sospensione.

 

Un’accortezza di questo tipo garantisce la genuinità di questo dolce vegano, contribuendo a renderlo buonissimo, salutare e adatto a tutta la famiglia.

Incidere il baccello di vaniglia

Ulilizzare un coltello per incidere il baccello, estraendone i semi e aggiungendoli al composto formato da acqua e zucchero. In questo modo sarà possibile aromatizzare l’acqua e conferire alla torta uno straordinario profumo di vaniglia.

Aggiungere l’olio di semi

Sempre all’interno della ciotola contenente l’acqua zuccherata e la vaniglia, inserire l’olio gradualmente, miscelando delicatamente il tutto.

Unire tutto il composto

A questo punto, aggiungere lentamente la farina e il lievito, mischiando il tutto e cercando di evitare la formazione di grumi e coauguli.

 

É consigliabile iniziare a girare l’impasto con la frusta con poca farina alla volta, solo in questo modo si potrà ottenere un impasto lucido, liscio e privo di grumi.

Cottura torta all’acqua

Oltre all’incredibile facilità di preparazione, la cottura risulta essere un altro punto a favore di questo dolce: la torta all’acqua, necessita infatti di soli 50 minuti per cuocere.

  • Dopo aver ottenuto un impasto perfetto e privo di grumi, rivestire lo stampo scelto con della carta forno, oppure imburrarlo prima di inserirvi il composto: si può anche scegliere di oleare lo stampo, tuttavia, vista la presenza dell’olio di semi già all’interno del composto, è consigliabile optare per un’altra tipologia di preparazione dello stampo.

 

  • Una volta distribuito il composto omogeneamente nello stampo, infornare il tutto a 180° per circa 50 minuti: è importante verificare che la torta sia ben cotta all’interno, altrimenti si rischia di sfornare un dolce dal cuore eccessivamente morbido. Per questo motivo, se ci si rende conto che la torta, sulla superficie, appare troppo dorata prima del termine del tempo, è consigliabile impostare il forno affinchè si concentri nella cottura della parte inferiore del dolce.

 

l'importanza della cottura della torta all'acqua

Come impiattare la torta all’acqua

Trattandosi di un dolce vegano dai sapori piuttosto morbidi e delicati, è possibile accompagnarla con gli ingredienti che più si preferiscono, dando libero sfogo alla propria fantasia: il metodo più classico per impiattare la propria torta all’acqua è indubbiamente quello di spolverare un po’ di zucchero a velo sulla sua superficie, in modo da creare una patina dolce e gustosa.

 

Un’ottima idea per accompagnare la propria torta all’acqua senza uova, potrebbe essere anche quella di farcirla con un po’ di nutella, crema o marmellata: in questo modo si genera un connubio perfetto tra il gusto delicato dell’impasto e il sapore pieno della farcitura.

 

Inoltre, è possibile realizzare varianti alternative della classica ricetta della torta all’acqua, aggiungendo degli ingredienti extra all’interno dell’impasto, che possano contribuire a insaporire la torta rendendola unica e gustosa: è infatti possibile aggiungere due cucchiai di cacao amaro, insieme alla farina e al lievito, per realizzare una buonissima torta all’acqua al cacao, oppure optare per una torta all’acqua al limone, aggiungendo all’acqua zuccherata un cucchiaio di succo di limone e un po’ di scorza per improfumare l’impasto, alternativamente ai semi di vaniglia.

 

Anche per quanto riguarda la forma della propria torta all’acqua senza burro, è possibile realizzare diversi tipi di dolci, utilizzando la stessa ricetta, attraverso l’impiego di stampe e formine differenti: si potrebbe infatti realizzare una ciambella all’acqua, utilizzando l’apposito stampo, oppure dei piccoli e graziosi muffin, amati specialmente dai più piccoli.

L’importanza dell’acqua

Per la realizzazione di questo dolce, l’acqua è senza dubbio uno degli ingredienti fondamentali: anche se potrebbe sembrare un ingrediente semplice, determinati valori presenti nell’acqua sono in grado di influenzare negativamente o positivamente sia la lievitazione che il sapore dell’impasto.

 

É importante che l’acqua abbia infatti degli specifici valori di acidità, misurabili attraverso la scala del pH e che abbia le giuste quantità di calcio e sali minerali, in modo da non appesantire eccessivamente i reni: Acqualife si occupa della realizzazione di particolari depuratori all’avanguardia, in grado di garantire un livello di purezza adeguato alla propria acqua di rubinetto.